5 giugno 2020
Aggiornato 08:00
Gli asiatici puntano in alto

Kia Stinger, debutta l'ammiraglia sportiva che sfida le tedesche

Svelata al Salone dell'automobile di Detroit la berlina che non ci si aspettava dalla casa coreana, molto diversa da qualsiasi altro modello che avesse prodotto prima: un'innovativa Granturismo dalla potenza di ben 365 cavalli

DETROIT – Al North American International Auto Show debutto mondiale dell'entusiasmante Kia Stinger. Si tratta di un nuovo concetto di vettura capace di competere i nomi dell'auto più blasonati sia come stile che come potenza. In un'occasione tradizionalmente riservata alle novità americane, come il Naias di Detroit, Kia è quindi grande protagonista con la presentazione ufficiale di una novità mondiale con la nuova Stinger. Si tratta di un'innovativa granturismo dotata del motore più potente mai prodotto dal brand coreano capace di sprigionare, ahimé solo per il mercato americano, una potenza di ben 365 cavalli grazie al poderoso V6 twin-turbo da 3.3 litri. Abbinato al propulsore un sofisticato cambio automatico a otto marce. Per il mercato europeo invece Kia commercializzerà una versione più light e più precisamente un motore 2.0 litri turbo da 225 Cv, a breve dovrebbe seguire anche una versione diesel. Esternamente la nuova Stinger è immediatamente riconoscibile come design al prototipo Gt concept presentato nel 2011 che l'ha ispirata. Kia Stinger sarà disponibile sul mercato americano a partire dai prossimi mesi, mentre per l'Europa ci saranno importanti novità a brevissimo.

(Fonte: Askanews)

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal