5 giugno 2020
Aggiornato 08:30
Salone dell'auto

Rombano le novità al Motorshow di Mosca

Nonostante il conflitto politico, il Salone Automobilistico internazionale di Mosca (Moscow International Auto Show MIAS 2014), che si tiene dal 29 agosto al 7 settembre delizierà ancora i visitatori con le sue novità. A rombare saranno i nuovi modelli non solo delle ben note case automobilistiche russe, ma anche di altre aziende leader a livello mondiale.

MOSCA - Nonostante il conflitto politico, il Salone Automobilistico internazionale di Mosca (Moscow International Auto Show MIAS 2014), che si tiene dal 29 agosto al 7 settembre delizierà ancora i visitatori con le sue novità. A rombare saranno i nuovi modelli non solo delle ben note case automobilistiche russe, ma anche di altre aziende leader a livello mondiale.

Come noto, la Russia ospita stabilimenti di diverse ed importanti case automobilistiche occidentali. E non solo occidentali, ma anche orientali: giapponesi, cinesi, coreani, spiega l'esperto dell'Istituto di Sviluppo Contemporaneo, Nikita Maslennikov:

Abbiamo un mercato automobilistico abbastanza saturo. Gli automobilisti oggi dispongono di vetture di classe premium che cambiano ogni 3 anni, mentre le auto normali hanno un turn over ogni 5 anni. Questi sono gli attuali standard di mercato.

La novità principale della russa AvtoVAZ al Salone sarà il modello Vesta. La vettura sarà costruita su una nuova piattaforma e con motori VAZ Motors e Renault. Sullo sfondo del calo delle vendite il primo compito dei produttori è quello di competere con il mercato di seconda mano. Per i rappresentanti cinesi è importante prendere piede nel mercato russo e diventare riconoscibili tra gli automobilisti russi. Così al MIAS 2014 probabilmente i costruttori cinesi si concentreranno sul basso costo delle automobili, così come le aziende che rappresentano le tendenze in certi segmenti del mercato interno, una nuova generazione ben promossa, di automobili russe. I compratori russi della berlina cinese Lifan Solano l'anno scorso sono stati quasi 10 mila. Nel tentativo di proseguire su questo successo, Lifan ha preparato una nuova versione. La principale innovazione è un sistema frenante aggiornato. Le vendite sul mercato russo della nuova Lifan Solano inizieranno entro la fine di quest'anno. La data e il prezzo esatto saranno annunciati in occasione della presentazione a Mosca, dice Nikita Maslennikov:

Ora molti produttori asiatici vendono a prezzi di dumping. Tuttavia in una fase di contrazione della domanda reale, le persone preferiscono comprare qualcosa che sia più conveniente. Forse è peggio in termini di qualità, in particolare, dicono, per le auto cinesi. Tuttavia hanno mercato perché sono molto economiche.

Tra le novità al motor show di Mosca, ci sono i nuovi modelli di KIA. In particolare, la berlina executive KIA Quoris. La sua linea è diventata più moderna ed elegante e sotto il cofano ora vi è una nuova, più potente famiglia di motori Lambda. Renault presenterà il nuovo Sandero le cui vendite inizieranno il 4 Settembre 2014. Si tratta di una moderna berlina di città, che ha un equipaggiamento interno moderno e spazioso, tra cui il sistema di navigazione multimediale Nav. Il salone di Mosca non sarebbe completo senza le auto ad alta velocità. E non è un caso che in Russia vi sia mercato per esse. Al MIAS 2014, Porsche presenterà due novità: Porsche Macan e la super sportiva Porsche 918 Spider. La Porsche 918 è stata la prima vettura al mondo ad aver avuto accesso alle strade pubbliche ed ha battuto il muro dei 7 minuti sul giro al circuito del Nurbuering.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal