26 ottobre 2021
Aggiornato 20:00
Udine Fiere

Buona partenza per «A Tutta Birra» 2012

Il primo weekend…«lungo» della manifestazione prosegue fino a martedì 1° maggio. Si riparte il 4 e il 5 maggio

UDINE - La 9^ edizione di «A Tutta Birra» è partita con il piede giusto ieri sera (venerdì 27) a Udine Fiere e con una buona partecipazione di pubblico. Il secondo protagonista della serata d’apertura è stato – dopo la qualità e la varietà di birre proposte per tutti i gusti e per i diversi palati, più o meno esperti – il divertimento, la voglia di trascorrere qualche ora insieme in compagnia di buona musica, anch’essa a scelta, e di golose pietanze da abbinare alle spumeggianti bionde, scure, rosse…
Molti hanno cenato o «stuzzicato» in Fiera accomodandosi negli stand e nei chioschi allestiti per l’occasione dagli espositori i quali hanno saputo offrire svariati menu, simpatici gadget e la piacevolezza di una serata diversa.

GLI EVENTI - Se questa sera (sabato 28) a tenere banco saranno i migliori brani musicali degli anni ’90 e il Live Dance con «I Divina», domenica sera nel padiglione 6 le birre Closter Furth, Zipfer-Menabrea e Corona si gusteranno ascoltando l’inconfondibile musica dei «Pink Floyd» Tribute band mentre al padiglione 7 Absolute 5 con DJ Enrico M at the Mic GP.
Tutte le sere nel padiglione 5 musica di allietamento, con le migliori birre austriache, slovene, locali e con le apprezzate artigianali, servite con i più tradizionali piatti della cucina austriaca, con la classica milanese, con la piadina romagnola e con la nostrana salsiccia, ma anche carni alla griglia, porchetta, verdure grigliate, bruschette e pizze fatte con materie prime friulane a kilometro 0.
L’appuntamento con «A Tutta Birra» proseguirà fino a martedì 1° maggio; dopo una piccola pausa nelle giornate del 2 e 3 maggio, l’evento riprenderà il 4 e 5 maggio.