19 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Packaging

Prevenzione è innovazione: il nuovo tool LCA di Conai

A Milano il 28 febbraio il convegno Conai a Ipack Ima

MILANO - La prevenzione dell’impatto ambientale nella filiera dell’imballaggio passa attraverso la progettazione eco-sostenibile del packaging. Il concetto di prevenzione, infatti, (dopo l’approvazione del decreto legge 152/2006 e le integrazioni introdotte in recepimento della direttiva europea 2008/98/CE) si è ampliato e considera l’impatto ambientale generato dal prodotto o servizio lungo l’intero ciclo di vita.
Un approccio espresso dalla formula «dalla culla alla culla».
Per individuare e promuovere nuove strategie di prevenzione legate all’ecodesign, CONAI ha commissionato al Centro Ricerche su Sostenibilità e Valore dell’Università Bocconi (CReSV) uno studio che propone una mappatura delle iniziative sulla prevenzione adottate a livello internazionale.
Lo studio «Prevenzione e Innovazione per una economia della sostenibilità» sarà presentato al convegno «Prevenzione è Innovazione: il nuovo tool LCA di Conai», in programma martedì 28 febbraio alle 14.30 alla Fiera di Milano - Rho (Ipack Ima, spazio «Progettare il futuro. Packaging è qualità di vita», padiglione 11, stand B100).

L’analisi ha preso in esame le esperienze di 11 paesi e 20 aziende in tema di prevenzione e offrirà lo scenario per la presentazione del tool LCA, Life cycle assessment, messo a punto dal Consorzio per effettuare un’analisi semplificata dell’impatto ambientale degli imballaggi. L’Eco Tool CONAI è lo strumento che permette alle aziende consorziate di valutare l’ecoefficienza dei propri imballaggi attraverso un confronto, in termini di impatto ambientale, tra la versione prima e dopo l’intervento adottato.

Parteciperanno al convegno:
Roberto De Santis – Presidente Conai
Guido Corbella – Amministratore Delegato Ipack-Ima
Antonio Tencati – Professor of Management and CSR, Dipartimento di Management e Tecnologia, Università Bocconi
Gianluca Baldo – Docente di Analisi del Ciclo di Vita ed Eco Design, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Torino Fondatore di Life Cycle Engineering

Seguirà la tavola rotonda «Le filiere e la prevenzione» in cui interverranno:
Federico Fusari – Direttore Generale CONSORZIO NAZIONALE ACCIAIO
Gino Schiona – Direttore Generale CIAL
Carlo Montalbetti – Direttore Generale COMIECO
Marco Gasperoni – Direttore Generale RILEGNO
Giuseppe Rossi – Presidente COREPLA
Dante Benecchi – Direttore Generale COREVE
Modera: Lorenza Gallotti – Direttore e-gazette.it