1 giugno 2020
Aggiornato 11:30
Mantova

Il Cipe destina 100 ml all’agroalimentare di cui 64 a sostegno della bieticoltura

Zani: «Un provvedimento atteso, a sostegno di una coltura, la barbabietola da zucchero, ancora importante nel Mantovano»

MANTOVA - E’ una decisione importante che attendevamo da tempo sulla quale, a fronte di forti sollecitazioni, vi era stato un chiaro impegno del Governo, che adesso è stato mantenuto. E’ quanto ha dichiarato il presidente della Coldiretti Sergio Marini in merito alla decisione del Cipe, su proposta del ministro delle politiche agricole Giancarlo Galan, di destinare 100 milioni di euro al settore agroalimentare di cui 64 per lo zucchero prodotto nelle campagne di commercializzazione 2009/10 e 2010/11.

La Coldiretti esprime anche soddisfazione per l’approvazione del programma di interventi nel settore irriguo e della bonifica, per un importo di 177 milioni di euro, e per il sostegno ad altri comparti del nostro agroalimentare.

«Per le barbabietole da zucchero, circa 5mila ettari e un migliaio di aziende nella nostra provincia – afferma il presidente della Coldiretti virgiliana Gianluigi Zani – vi era attesa, in quanto la conferma degli aiuti consente di mantenere il prezzo ad un livello accettabile per i produttori, cosa che non sarebbe avvenuta senza questo finanziamento».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal