30 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Vincono anche Savigliano (Piemonte) e Fossa (Abruzzo)

I «Comuni più fioriti d’Italia» protagonisti a Pre’-Saint-Didier

Stresa (Piemonte) e Salsomaggiore Terme (Emilia Romagna) saranno le candidate italiane a entente florale europe 2010

Un’Italia senza divisioni, accomunata da un unico pensiero volto alla valorizzazione del verde e ad una sana competizione… a colpi di aiuole, fiori e piante. Ecco l’Italia dei Comuni Fioriti che si è riunita quest’oggi a Prè Saint Didier, villaggio valdostano ai piedi del monte Bianco che, delle politiche di fioritura pubblica, ha fatto una bandiera ed una strategia di sviluppo turistico, tanto da vincere quest’anno la medaglia d’oro europea al concorso internazionale Entente Florale.

Il grande evento della giornata è stato la premiazione nazionale del concorso «Comuni Fioriti», circuito che ha visto concorrere paesi e città da tutta Italia divise in quattro categorie di concorso (Comuni sotto i 3.000 abitanti, Comuni da 3.000 a 20.000 abitanti, Città oltre i 20.000 abitanti, Comuni Turistici).

A premiarli, sotto il Palatenda, un parterre di ospiti illustri, guidati dal presidente della Regione Autonoma Valle D’Aosta Augusto Rollandin e dal presidente della provincia del Verbano Cusio Ossola Massimo Nobili, accolti dal sindaco di Prè Saint Didier Riccardo Bieller.

Per il comitato promotore di Comuni Fioriti, oltre al presidente di Asproflor (che organizza il concorso nazionale) Renzo Marconi, c’erano Lorenzo Bazzana (Area economica Coldiretti nazionale) e Oreste Pastore (Distretto Turistico dei Laghi) oltre a tutti i giudici nazionali ed internazionali del concorso.

E’ inoltre intervenuto Ezio Sina in rappresentanza di Accademia Kronos che, con Comuni Fioriti, intrattiene un rapporto di intensa collaborazione.

Sul bel palco di Prè-Saint-Didier, allestito presso il Palatenda, sono saliti i centinaia di sindaci e rappresentanti dei Comuni Fioriti di tutta Italia, oltrechè i cittadini premiati per l’impegno nelle fioriture private (alcuni sono giunti addirittura in aereo dalla Sicilia).

Presentata dall’attore Domenico Brioschi, la premiazione ha visto la consegna delle targhe stradali di «Comune Fiorito» agli oltre 100 Comuni selezionati quest’anno per la partecipazione al concorso nazionale.

Poi sono stati annunciati i due prossimi partecipanti alla selezione europea di Entente Florale che – va ricordato – è il concorso internazionale che vede concorrere ogni anno un paese e una città di 12 diversi Stati europei (la selezione per l’Italia spetta ad Asproflor e Comuni Fioriti): la nostra nazione sarà dunque rappresentata, nel 2010, dal paese di Stresa (Piemonte, provincia del Verbano Cusio Ossola) e dalla città di Salsomaggiore Terme (Emilia Romagna, provincia di Parma).

A seguire, sono stati premiati i Comuni Fioriti vincitori delle quattro categorie summenzionate: si tratta di Fossa (Abruzzo) per i Comuni sotto i 3.000 abitanti (secondo classificato il piemontese Sommariva Perno), di Stresa per i Comuni da 3.000 a 20.000 abitanti (secondo classificato Villorba, Veneto), di Savigliano (Piemonte) per le Città oltre i 20.000 abitanti (secondo classificato Cremona), di Salsomaggiore per i Comuni Turistici (secondo classificato Grado, Friuli Venezia Giulia).

Tra i premiati, come sopra scritto, c’è anche il villaggio abruzzese di Fossa che, nonostante il grave sisma che ne ha obbligato l’evacuazione, ha voluto ugualmente far parte del circuito di Comuni Fioriti.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal