2 dicembre 2022
Aggiornato 16:30
Violenza tra giovani

Giovane aggredito da tre biellesi

E' successo nella notte tra venerdì e sabato a Donnas. Il ragazzo è stato aggredito selvaggiamente, pare per futili motivi

BIELLA - Sono tre ragazzi biellesi gli aggressori di Loris Bagnod. I carabinieri di Donnas hanno, infatti identificato la banda che nella notte tra venerdì e sabato, durante la veillà della Foire di Donnas, ha picchiato brutalmente il 26enne di Challand Saint-Anselme.

Colpito con selvaggia violenza
Il giovane valdostano è ricoverato presso l'ospedale Parini di Aosta dove sarà sottoposto ad interventi chirurgici. Secondo la ricostruzione dei carabinieri hanno aggredito Loris, mentre stava entrando in una cantina, colpendolo ripetutamente con calci e pugni, «con selvaggia violenza», hanno affermato alcuni testimoni.

Una prognosi tutt'altro che leggera
Il ragazzo era intervenuto, pochi istanti prima in difesa di un suo amico, cercando di sedare a parole, le loro intemperanze. Loris ha riportato la frattura esposta di tibia e perone e lesioni al volto. I tre ventenni biellesi coinvolti nell'episodio, sono stati denunciati dal fratello della vittima.