Vercelli | Cronaca

Carabinieri: identificati e denunciati due truffatori seriali

L'indagine era partita lo scorso ottobre dopo che era stata raggirata una donna di Trino.

L' auto dei Carabinieri
L' auto dei Carabinieri (Diario di Biella)

VERCELLI - Colpo grosso dei carabinieri di Vercelli che sono riusciti a individuare e denunciare gli autori di una ventina di raggiri, messi a segno nel Nord Italia. Sono due napoletani, M.G., 28 anni, e S.D., 24, con precedenti penali contro il patrimonio. Tutto è partito lo scorso mese di ottobre da una truffa messa a segno ai danni di una 70enne, di Trino. La donna aveva ricevuto una telefonata nel corso della quale le veniva comunicato che la figlia era rimasta coinvolta in un incidente stradale e che occorreva consegnare quanto più possibile, all'avvocato, affinchè riuscisse a farla rilasciare dai carabinieri. La vittima era caduta nel tranello e aveva consegnato, al fantomatico legale, quanto aveva in casa, in oggetti preziosi, oltre al Bancomat, da cui vennero poi prelevati 1500 euro. Accortasi di essere stata raggirata, si era rivolta all'112. Partite le indagini, gli investigatori dell'Arma hanno ora identificato i colpevoli.