Vercelli e Valsesia | Maltrattamenti asilo Korczak

Asilo degli orrori: le mamme scendono in piazza

Vogliono supporto psicologico per gli insegnanti e telecamere in tutti gli asili. Sul fronte delle indagini, le insegnanti vengono sentite in queste ore dal Magistrato

Bimbi maltrattati all'asilo Korczak: genitori chiedono le telecamere
Bimbi maltrattati all'asilo Korczak: genitori chiedono le telecamere (Polizia di Stato)

VERCELLI - Dopo i drammatici fatti che hanno portato all'arresto, nei giorni scorsi, di tre maestre dell'asilo Korczak di Vercelli, questa mattina, lunedì 27 novembre, una cinquantina di mamme si sono ritrovate in piazza Cavour. Con loro il primo cittadino, Maura Forte. A essere chiesto a gran voce, alle istituzioni, è di organizzare momenti di sostegno psicologico per le insegnanti e l'installazione di telecamere, in analoghe strutture.

INDAGINI - Sul fronte delle indagini, le insegnanti, ancora agli arresti domiciliari, vengono sentite in queste ore dal magistrato. Intanto la notizia dei maltrattamenti, che ha destato rabbia e sconcerto in tutta la città, è approdata in rete. Qualcuno è riuscito a reperire un'immagine della più anziana delle arrestate e la sta facendo girare, con tanto di nome e cognome.