Vercelli | Truffe

Continuano le truffe on line

Truffati due uomini che si sono rivolti ai Carabinieri. Denunciate 5 persone, tre residenti a Bari e due a Torino.

Truffe online smascherate dai Carabinieri di Vercelli
Truffe online smascherate dai Carabinieri di Vercelli (Shutterstock.com)

VERCELLI - I Carabinieri del comando provinciale di Vercelli hanno denunciato cinque persone, tre residenti a Bari e due a Torino, per truffa. I primi avevano messo in vendita on line un paio di pinze frenanti. A cadere nella trappola era stato un 35enne di Trino Vercellese che aveva inviato un acconto di 100 euro, senza ricevere nulla in cambio. Rivoltosi ai carabinieri, questi avevano avviato le indagini riuscendo a identificare il terzetto, formato da soggetti di età compresa tra i 36 e i 69 anni, con precedenti penali per reati contro il patrimonio. Per quello che riguarda i due quarantenni torinesi, questi, sempre in rete, avevano pubblicato un annuncio riguardante la vendita una bici elettrica, traendo in inganno un 66enne di Varallo.