Venezia | Cronaca

Venezia: va a fuoco un taxi acqueo

L'Imbarcazione è stata posta sotto sequestro per accertare le cause dell'incendio. Prima uno scoppio e poi le fiamme

Il taxi incendiato
Il taxi incendiato (ANSA)

VENEZIA - Un taxi acqueo ormeggiato è andato a fuoco, dopo uno scoppio, nella notte a Venezia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Una volta domate le fiamme, l'imbarcazione è stata posta sotto sequestro per ulteriori accertamenti: le cause del rogo sono ancora al vaglio e nessuna ipotesi allo stato può essere esclusa.

«Ho udito il rumore e ho allertato i vigili del fuoco - racconta un residente - dopo aver chiamato i pompieri ne ho sentito un altro. Avevamo paura che l'incendio potesse allargarsi anche all'ormeggio. Gli operatori del 115 sono arrivati dopo meno di 10 minuti e hanno spento tutto».