26 settembre 2018
Aggiornato 15:00
Ultim'ora | Pensioni

Nissoli Fitzgerald scrive a Boeri: facilitare pensioni all'estero

Vanno snellite procedure per certificazioni esistenza in vita

Roma, 13 lug. - La parlamentare Fucsia Nissoli Fitzgerald, coordinatrice di Forza Italia in Nord e Centro America, ha scritto una lettera al Presidente dell'Inps Boeri e al Direttore dell'Agenzia delle Entrate Ruffini, per "sollecitare lo snellimento delle procedure per la dichiarazione dell'esistenza in vita da parte dei pensionati iscritti AIRE".

La deputata eletta in Nord e Centro America chiede se tali dichiarazioni "possano essere adempiute, per coloro i quali siano tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi in Italia (o anche in Italia), attraverso una voce apposita dei modelli dichiarativi garantiti tra l'altro dalle sanzioni previste per le dichiarazioni mendaci".

"Ho chiesto di studiare la possibilità di porre in essere questa nuova modalità di certificazione - dichiara Nissoli - per venire incontro alle necessità dei nostri pensionati all'estero che chiedono uno snellimento delle pratiche e spero che si possa trovare una soluzione che garantisca la necessità degli accertamenti e le richieste dei pensionati".