20 agosto 2018
Aggiornato 14:30
Ultim'ora | Roma

Fassina (Leu): via Almirante una ferita alla città di Roma

Offesa a tutti i caduti per libertà, proveremo a far tornare indietro

Roma, 14 giu. - "In un'aula capitolina vuota per l'abbandono di Sinistra per Roma e del Pd per denunciare l'indisponibilità della Sindaca a riferire su vicenda stadio, il gruppo M5S ha sostenuto la mozione di FdI per intitolare una via della città di Roma a Giorgio Almirante. È un atto grave, una ferita alla nostra città per la sua storia e il contributo di sangue dato alla liberazione da fascismo e nazismo". Lo afferma il deputato di Liberi e Uguali Stefano Fassina, consigliere capitolino di Sinistra per Roma.

"È un'offesa - dice - ai martiri delle Fosse Ardeatine, ai rastrellati del Quadraro, ai nostri concittadini ebrei deportati e sterminati nei lager nazisti, a tutti gli uomini e le donne di Roma caduti per la libertà e per la nostra Costituzione. Proveremo a far tornare indietro l'aula Giulio Cesare attraverso approfondita e adeguata discussione".