10 dicembre 2018
Aggiornato 00:00
Ultim'ora | Parlamento

Gelmini: Fdi in maggioranza o opposizione? Meloni chiarisca

Stupiscono toni su incontro Fi-Pd, interlocuzione è normale

Roma, 14 giu. - "Stupiscono i toni usati da Giorgia Meloni che con una ruvida nota ha chiesto al presidente Silvio Berlusconi una fantomatica smentita in merito ad un incontro tra i capigruppo di Forza Italia e del Partito democratico. Tra forze politiche, a maggior ragione tra opposizioni, è normale che ci sia un'interlocuzione. Talmente normale che nella giornata di ieri Giorgia Meloni ha legittimamente chiesto al gruppo Forza Italia della Camera i voti per eleggere Fabio Rampelli alla vice presidenza di Montecitorio: voti che il gruppo azzurro ha lealmente garantito". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"La domanda di fondo su questa vicenda - e per dirimere il rebus sulle Commissioni di garanzia - è più che altro un'altra, e dovrebbe essere Giorgia Meloni - prosegue - a chiarire, una volta per tutte: Fratelli d'Italia è in maggioranza con Movimento 5 stelle e Lega o è all'opposizione di questo governo? L'astensione utilizzata in Parlamento durante il voto di fiducia all'esecutico Conte ci consegna, ancora oggi, questo irrisolto interrogativo".

"Forza Italia è convintamente all'opposizione. Se lo è anche Fratelli d'Italia, noi ribadiamo la nostra proposta di convocare a stretto giro un tavolo di confronto tra tutte le forze di opposizione per trovare una sintesi in merito alle presidenze delle Commissioni bicamerali di garanzia", conclude Gelmini.