19 settembre 2018
Aggiornato 13:31
Ultim'ora | Governo

Mulè (Fi): Conte non ha diretto la politica del governo

E' stato ossequiante o silente

Roma, 14 giu. - "La nostra Costituzione sancisce che il Presidente del Consiglio dirige la politica del governo, nelle ultime vicende Conte non ha diretto alcunché, nella migliore delle ipotesi è stato silente o ossequiante nei confronti di altri ministri. Così come lo è stato il ministro degli Esteri". Lo ha detto Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce unico dei gruppi azzurri di Camera e Senato, intervenendo a Skytg24.

"Le contraddizioni che sono alla radice di questo strano 'contratto di governo' - ha aggiunto - stanno venendo immediatamente alla luce".