Migranti

## Mogherini: Commissione Barroso non aveva previsto crisi migranti

"Stupita perché mancavano strumenti, risorse per affrontarla"

Bruxelles, 14 giu. - La crisi migratoria è "una sfida enorme" per l'Ue, che la Commissione Barroso non aveva visto arrivare e per cui non si era preparata, così che la Commissione Juncker, al suo arrivo alla fine del 2014, ha dovuto inventare nuovi strumenti e istituzioni e cercare nuove risorse per affrontarla. Nuove risorse e nuovi strumenti che ora saranno messi a disposizione del prossimo Esecutivo comunitario. E' quanto ha detto, in sostanza, l'Alto Rappresentante per la Poltica estera e di sicurezza comune dell'Ue (Pesc), Federica Mogherini, durante una conferenza stampa oggi a Bruxelles.

"Credo che la questione migratoria sia una sfida enorme per l'Unione europea. Ricordo - ha detto Mogherini rispondendo alle domande dei giornalisti - che quando ho iniziato il mio mandato sono rimasta stupita nel vedere che non era stato fatto un lavoro sulla dimensione esterna della migrazione. E insieme agli altri commissari e al Consiglio Ue abbiamo fatto un lavoro enorme per sviluppare una azione esterna dell'Ue sui temi migratori, che tre-quattro anni fa non esisteva". (Segue)