Migranti

Msf: notte molto dura sulla nave Aquarius, ora a largo Sardegna

Assistite almeno 80 persone per mal di mare

Roma, 14 giu. - La nave Aquarius continua la navigazione verso Valencia e al momento si trova a circa 30 miglia nautiche al largo della Sardegna, con 106 persone soccorse rimaste a bordo, dopo il trasferimento di 523 persone sulle navi italiane. Come si legge in una nota diffusa dall'organizzazione Medici Senza Frontiere (Msf) che gestisce la nave con SOS Mediterranee, le condizioni meteo sono state molto dure durante la notte, con onde fino a 4 metri e vento a 35 nodi.

Il team medico di Msf ha assistito almeno 80 persone con sintomi da mal di mare, tra cui donne incinte e una neo-mamma che allattava il suo bambino. La maggior parte delle persone ha dormito nel riparo allestito all`interno della nave per proteggerle dal vento. (Segue)