Lavoro

Saltamartini: morti sul lavoro, numeri allarmanti e preoccupanti

"Stop a sistematico ricorso a subappalto e a massimo ribasso in gare"

Roma, 14 giu. - Quelli sulle morti sul lavoro sono "numeri allarmanti e preoccupanti. Quello che abbiamo di fronte a noi è lo scadimento del lavoro, di una cultura della prevenzione sui luoghi del lavoro, uno scadimento ancora più drammatico stante la gravissima crisi occupazionale cui ci troviamo di fronte, crisi che qualcuno ha negato in quest'aula, crisi che spinge i giovani ad accettare qualsiasi posto di lavoro". Lo ha detto la deputata della Lega Barbara Saltamartini in aula alla Camera dopo l'informativa del ministro del Lavoro Luigi Di Maio.

"Bisogna combattere - ha aggiunto - il sistematico ricorso al subappalto, combattere l'istituzionalizzazione del massimo ribasso come parametro imprescindibile in qualsiasi gara sia pubblica che privata. La dignità di un lavoratore c'è se c'è la dignità economica e se possono lavorare in modo sicuro. Grazie a Di Maio, noi la sosterremo nelle iniziative che vorrà mettere in atto velocemente e nella direzione tracciata dalla sua informativa".