Migranti

Ungheria, trafficanti di migranti condannati a 25 anni

Responsabili della morte di 71 migranti nel 2015

(© Askanews)

Budapest, 14 giu. - Un tribunale ungherese ha condannato a 25 anni di carcere i quattro principali imputati per la morte di 71 migranti, rimasti soffocati tre anni fa nel camion sul quale viaggiavano.

Le vittime - 59 uomini, otto donne e quattro bambini, fra cui un neonato - provenivano dalla Siria, dall'Iraq e dall'Afghanistan e cercavano di raggiungere la Germania; la Procura aveva chiesto l'ergastolo per i trafficanti di esseri umani.