16 novembre 2018
Aggiornato 10:30
Ultim'ora | Corruzione

Martina a Salvini: giù le mani dalla legge contro il caporalato

"Siamo orgogliosi di averla voluta per un Paese più civile"

Roma, 14 giu. - "Caro Salvini, giù le mani dalla legge contro il caporalato. Orgogliosi di averla voluta. Per un Paese più civile. Per la dignità delle persone e del lavoro. #nonsitornaindietro". Così su Twitter il segretario reggente del Partito democratico Maurizio Martina.