Migranti

Papa: migrante non minaccia comodità ma arricchisce società

In un messaggio al colloquio tra Santa Sede e Messico

(© Askanews)

Città del Vaticano, 14 giu. - "Occorre un cambiamento di mentalità: passare dal considerare l'altro come una minaccia alla nostra comodità allo stimarlo come qualcuno che con la sua esperienza di vita e i suoi valori può apportare molto e contribuire alla ricchezza della nostra società". Così, il Papa in un messaggio al colloquio tra Santa Sede e Messico che si tiene oggi in Vaticano sulle migrazioni internazionali.