Governo

Conte vuole scuse Macron ma per Eliseo "nessuna richiesta"

Il premier vuole un "chiarimento", decisione entro oggi

(© Askanews)

Roma, 13 giu. - Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, vuole le "scuse" della Francia o annullerà la visita di venerdì prossimo a Parigi. Il premier lo ha ribadito ieri anche ai ministri, con un "accenno" in coda alla seduta del Cdm che ha dato via libera alla nomina dei sottosegretari, affermando che senza "un chiarimento non va".

Anche il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, stamani, ha chiesto "scuse ufficiali nel più breve tempo possibile".

Dall'Eliseo, però, fanno sapere che "la Francia non ha ricevuto alcuna informazione da parte della presidenza del Consiglio su una richiesta di scuse o su un possibile annullamento della visita di Giuseppe Conte".

Una decisione sulla conferma o meno dell'incontro di venerdì, comunque, dovrebbe essere presa entro oggi.