22 ottobre 2018
Aggiornato 20:02
Ultim'ora | Usa

Cofondatore di Apple: forse opportuno dividere i colossi tech

Steve Wozniak si interroga sullo strapotere di Google e Facebook

New York, 17 mag. - Secondo Steve Wozniak, cofondatore di Apple, il Congresso americano dovrebbe iniziare a valutare la possibilità di dividere i colossi tecnologici in aziende più piccole. Lo sostiene in una intervista con l'edizione americana di Business Insider. Woz, anche se ha lasciato da decenni Apple, continua a essere una delle persone più rispettate all'interno della comunità tech mondiale.

L'intervista fa riferimento alla possibilità di dividere monopoli come Apple, Google, Facebook e Amazon, che nel corso degli anni sono diventati sempre più grandi arrivando a controllare intere fette di mercato, distruggendo la competizione. Wozniak ha detto di non essere del tutto convinto, ma ha sottolineato l'importanza di iniziare a discutere di questo problema.

L'ultima volta che l'antitrust americana ha obbligato una azienda a dividersi per evitare il controllo monopolista su un settore è stato con Bell System nel 1982: l'azienda è stata divisa in AT&T che forniva servizi telefonici su lungo raggio e Regional Bell Operating Companies che invece offriva servizi locali.