Ultim'ora | Auto

Auto, Anfia: buone performance dei primi 5 mercati europei

Roma, 17 mag. - Ad aprile il mercato auto europeo, dopo la flessione di marzo, torna a crescere (+9,6%). "Tutti e cinque i major market mostrano buone performance - rileva Gianmarco Giorda, direttore di Anfia - con incrementi a doppia cifra per Spagna (+12,3%) e Regno Unito (+10,4%) - quest`ultimo in ripresa dopo dodici mesi di segno negativo - seguiti dai rialzi di Francia (+9%), Germania (+8%) e Italia (+6,5%)".

Nel primo quadrimestre del 2018, il mercato rimane positivo (+2,6%), grazie anche ai buoni risultati del mese di aprile. Le immatricolazioni di autovetture crescono in Spagna (+11%), Germania (+5%), Francia (+4,4%) e Italia (+0,2%), mentre la domanda di auto diminuisce nel Regno Unito (-8,8%).

"Il mercato dei cinque major market europei aumenta dell`8,8% nel mese e dell`1,2% nel cumulato. In quest`area, il mercato diesel si riduce del 12,5% nel mese e del 17% nel quadrimestre, conquistando appena il 39% di quota (era il 47% nel primo quadrimestre 2017). Ricordiamo a questo proposito che il contributo della tecnologia diesel al raggiungimento del target di 95 g/km di CO2 al 2021 è fondamentale. Continuano a dare un non trascurabile contributo ai risultati di mercato le immatricolazioni totalizzate nell`area dei Nuovi Paesi Membri UE, con un aumento della domanda del 14,2% nel mese e dell'12,5% nel progressivo da inizio anno".