22 ottobre 2018
Aggiornato 03:00

Gentiloni: Italia protagonista se non considera Ue un fastidio

"Paese tornato credibile, può dire la sua"
(© Askanews)

Roma, 16 mag. - "L'Italia è uno dei grandi, è tornata credibile in questi anni, e ora che si discute del futuro dell'Europa può dire la sua: Europa con più crescita, più solidale sull'immigrazione, più presente a livello internazionale. Certo per essere protagonisti bisogna credere nel futuro dell'Europa non considerare l'Europa un fastidio". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni al Tg1.