21 agosto 2018
Aggiornato 01:00
Ultim'ora | Migranti

Migranti, Fontana (Fi):_su hotspot e Cie occorre agire subito

"Questa volta siamo d'accordo con Commissione Ue"

Roma, 16 mag. - "Questa volta siamo d`accordo con i rilievi della commissione europea che oggi, nella relazione aggiornata sulle politiche migratorie, sottolinea quello che Forza Italia denuncia da mesi: i centri di detenzione (Cpr ed ex-Cie), propedeutici al rimpatrio, in Italia sono del tutto insufficienti, nonostante l`implementazione annunciata, e mai realizzata, dai governi di centrosinistra. Come se non bastasse l`Ue ci da ragione anche per quel che riguarda gli Hotspot, pochi e mal distribuiti sul territorio. Aspetto questo da non sottovalutare in un momento storico in cui terrorismo e flussi migratori si intersecano sempre di più. Proprio per avere piena cognizione di chi arriva sul territorio italiano le procedure di identificazione non possono essere fatte in modo estemporaneo e fuori dai luoghi deputati. La sicurezza degli italiani non è un dettaglio di importanza secondaria e non basta sbandierare qualche dato in cui si danno in diminuzione gli sbarchi, che invece continuano a centinaia anche in questi giorni, per pensare di aver risolto un`emergenza senza precedenti". Lo afferma in una nota Gregorio Fontana, deputato di Forza Italia.