Ultim'ora | Medio Oriente

Gaza, Lavrov: "Blasfemo" paragonare civili uccisi a "terroristi"

Ministro esteri russo critica Israele vittime palestinesi

(© Askanews)
(© Askanews) ()

Roma, 16 mag. - E' "blasfemo" paragonare le decine di "pacifici" manifestanti uccisi a Gaza a dei "terroristi". Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov riferendosi alle vittime palestinesi uccise dal fuoco dei soldati israeliani al confine con la Striscia di Gaza. Lunedì scorso ne sono stati uccisi oltre 60 durante le proteste contro l'inaugurazione dell'ambasciata Usa a Gerusalemme.

"Non posso essere d'accordo sul fatto che decine di civili pacifici, inclusi dei bambini, uccisi in questi incidenti, sono dei terroristi. Questa è una affermazione blasfema", ha detto Lavrov in una conferenza stampa.