23 gennaio 2019
Aggiornato 19:00
Ultim'ora | Governo

Salvini: M5s usa Berlusconi come scusa per non andare al governo

"Se Di Maio dice 'o io o niente' è lui che fa i capricci"

Roma, 17 apr. - M5s usa Silvio Berlusconi come "scusa per non andare al governo". Lo ha detto Matteo Salvini a 'Di martedì'.

"Mi sembra quasi che i 5 stelle usino Berlusconi come scusa per non andare al governo. Perché al governo non puoi dire solo dei noi", ha detto ancora.

Per il leader della Lega "non lo vogliono fare (il governo, ndr) perché Berlusconi non gli piace, perché Fi non gli piace e vogliono andare con Renzi...Ma un elettore 5 stelle sarebbe contento di un governo in cui Di Maio va a braccetto con Renzi e con la Boschi? Mi rifiuto di pensarlo".

Salvini si dice pronto ad accettare anche un tecnico come premier, "se sostiene il mio programma". Ha spiegato il leader della Lega: "Se troviamo un presidente del Consiglio che va bene a tutti e sottoscrive i punti del programma, va benissimo, io mi sposto, faccio un passo a lato. Anche un tecnico? Se mi sostiene il mio programma, va bene. Se Di Maio dice 'o io o niente', è Di Maio che fa i capricci".