Ultim'ora | Turchia-Ue

Ue esclude apertura nuovi capitoli negoziali con la Turchia

"Dispute con vicini non contribuiscono"

Bruxelles, 17 apr. - L'Ue ha escluso l'apertura di nuovi "capitoli" negoziali con la Turchia, per bocca di Federica Mogherini, e ha aggiunto che le recenti dispute con alcuni Paesi membri dell'Unione "non contribuiscono alle relazioni di buon vicinato".

Nel suo ultimo report sulle lunghe trattative negoziali per l'adesione di Ankara, l'Ue ha sottolineato che ci sono ancora "gravi limiti" in merito alla democrazia e allo stato di diritto in Turchia. Il rapporto, però, si concentra molto sull'arresto di due soldati greci e sulla questione di Cipro e dell'esplorazione dei giacimenti di carburante fossile nel Mediterraneo.

"Le tensioni nel Mar Egeo e nel Mediterraneo orientale non hanno contribuito ai rapporti di buon vicinato e hanno minato la stabilità e la sicurezza regionale", si legge. "Le relazioni bilaterali con alcuni membri Ue si sono deteriorate" e la Turchia "deve impegnarsi in maniera inequivocabile" nei rapporti con i Paesi vicini.

La responsabile Ue per la politica estera ha spiegato che la Turchia è "un Paese candidato, un importante partner per l'Ue e un attore chiave ma non è il momento di aprire un nuovo capitolo di negoziati".

(fonte afp)