Ultim'ora | Pensioni

Barbagallo: noi populisti? Da Boeri linguaggio trasversale

Noi guardiamo ai più deboli anche se a lui non interessa

Torino, 17 apr. - "Noi contro la Fornero abbiamo scioperato. Boeri adopera un linguaggio che conosco bene perché vengo dalla Sicilia, un linguaggio trasversale. Ma è meglio che dica chiaramente che lui è a guardia della Fornero così vedremo di capire meglio". Così il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, a margine del congresso nazionale Uilm, a Torino, replica al presidente dell'Inps, Tito Boeri, che ha parlato di sindacato ammiccante con i populisti. "Io l'ho detto al gruppo della Lega - puntualizza Barbagallo - per eliminare la Fornero ci vogliono 70 miliardi. Quando avranno 70 miliardi mi chiamino che gli darò una mano ad eliminare la Fornero. Se questo è populismo....".

"Noi - ha detto ancora Barbagallo - riteniamo la legge Fornero sbagliata perché vuole mandare in pensione tutti alla stessa età. Ma i lavori non sono tutti uguali e ci sono quelli che non ci arrivano alla pensione. Noi - ha concluso - dobbiamo tenere conto dei più deboli. Può darsi che a Boeri non interessi perché lui è un professore universitario ma noi che siamo umili lavoratori pensiamo che ci sia da fare ancora molto".