20 ottobre 2018
Aggiornato 03:30
Ultim'ora | Banche

Intesa SP, Messina: Npl ceduti a jv con Intrum al 28-29% nominale

Grazie a operazione diventeremo miglior banca in UE

Milano, 17 apr. - Nell`ambito dell`operazione realizzata da Intesa Sanpaolo con Intrum, i 10,8 miliardi di crediti in sofferenza ceduti alla joint venture sono stati valutati "a valore di carico, fra 28 e 29%" del valore nominale. Lo ha dichiarato l`Ad di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina aggiungendo che grazie all`operazione con Intrum, "diventeremo la miglior banca in Europa" e nel mix di comparazione delle Npl "non sfiguriamo rispetto a Bnp Paribas e Santander".

Quanto al rendimento atteso dall`operazione di cessione e cartolarizzazione delle Npl, Messina ha dichiarato di aspettarsi un rendimento compreso fra il 5 e il 10%.