16 dicembre 2018
Aggiornato 00:00
Ultim'ora | Siria

Gentiloni: inaccettabile tornare a legittimare uso armi chimiche

Informativa del premier in aula alla Camera sulla Siria
(© Askanews)

Roma, 17 apr. - "In questi giorni la Siria ha riproposto a tutti noi cittadini e parlamentari un tema angoscioso: se può la comunità internazionale a cento anni dalla conclusione della Seconda guerra mondiale adattarsi all'idea di convivere di nuovo con le armi chimiche, riammetterle come elemento legittimo del panorama della storia. Credo che la risposta di tutti noi unanime a questo dilemma sia semplice e chiara: non possiamo accettare che si torni all'uso e alla legittimazione dell'uso delle armi chimiche". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, in aula alla Camera nel corso di una informativa urgente sui recenti sviluppi della situazione in Siria.