Ultim'ora | Fmi

Fmi: la politica monetaria della Bce resterà "molto accomodante"

"Finché l'inflazione non salirà stabilmente"

New York, 17 apr. - Il Fondo monetario internazionale crede che nell'Eurozona, come in Giappone, la politica monetaria "resterà molto accomodante". È quanto si legge nel World Economic Outlook, il rapporto sull'economia globale redatto dal Fondo nell'ambito degli Spring Meetings, che da giovedì entreranno nel vivo a Washington, negli Stati Uniti.

Nel documento, si sostiene che "il sostegno monetario continuo sia necessario fino a quando l'inflazione non salirà stabilmente verso gli obiettivi delle due banche centrali". Nel caso della Bce, il target è 'sotto, ma vicino' a un tasso annuo di crescita del 2%; per la Bank of Japan è pari al 2 per cento. Nel Weo, l'Fmi sostiene che l'inflazione nell'Eurozona è prevista all'1,5% nel 2018 e all'1,6% nel 2019.