Ultim'ora | Usa

Nuovi cantieri Usa a marzo +1,9%, permessi +2,5%, sopra stime

Attesi rispettivamente un +1,6% e un +0,8%

New York, 17 apr. - I nuovi cantieri edili avviati negli Stati Uniti sono aumentati a marzo, più di quanto previsto dagli analisti. Anche i permessi per le costruzioni hanno registrato un rialzo maggiore rispetto alle attese.

Secondo quanto riportato dal dipartimento del Commercio, l'indice che misura l'avvio di nuovi cantieri è cresciuto a marzo dell'1,9% a 1,319 milioni di unità, mentre gli esperti attendevano un rialzo dell'1,6 per cento. I permessi per le costruzioni, che anticipano l'attività futura del settore edilizio, sono aumentati del 2,5% a 1,354 milioni, mentre gli esperti attendevano un rialzo dello 0,8 per cento.

Il dato dei nuovi cantieri edili avviati a febbraio è stato rivisto al rialzo a -3,3%, dal -7% della stima precedente; rivisto leggermente al rialzo il dato dei permessi. Il dato dei nuovi cantieri edili è stato spinto dalle costruzioni di unità multifamiliari, ai massimi dal dicembre 2016; per quanto riguarda i permessi, sempre per le unità multifamiliari, registrato il miglior dato dall'ottobre 2016.