Ultim'ora | Olanda

Olanda, all'Aia vietato fumare spinelli in centro: troppo odore

Per ora solo un avvertimento, poi arriveranno le multe

(© Askanews)

L'Aia, 17 apr. - L'Aia è diventata la prima città olandese a vietare il fumo di cannabis nei quartieri del centrocittà, dopo le rimostranze di molti residenti.

Dalla scorsa settimana "è diventato illegale l'uso di droghe leggere in 13 spazi pubblici", si legge in un comunicato del municipio. Il divieto, volto a "combattere il fastidio", include tutta la zona centrale degli uffici, le principali stazioni ferroviarie e le strade commerciali. "Negli ultimi anni il consiglio comunale ha ricevuto numerose proteste per l'odore e il rumore causato dalla gente che fuma joint". La polizia rafforzerà il divieto con una multa, ancora non definita, ma fino alla fine di aprile i contravventori riceveranno solo un avvertimento "per abituarsi alla nuova regola".

Tanto l'amministrazione comunale che la polizia avvieranno una campagna di informazione e distribuiranno volantini nei bar, alberghi e ostelli, anche in versione inglese.

La legalizzazione delle droghe leggere e della vendita di piccole quantità di cannabis risale in Olanda al 1976, così come la possibilità di coltivare in casa fino a cinque piante di marijuana. (fonte afp)