##Macron: le proposte per rafforzare la sovranità europea -2-

Più ambizione sul clima, carbon tax e sovranità alimentare

Bruxelles, 17 apr. - Il presidente fancese ha perorato poi una maggiore ambizione dell'Ue sul piano della "sovranità climatica ed energetica". "Bisogna riaprire il dibattito 'al rialzo' riguardo al nostro contributo agli obiettivi della Conferenza di Parigi" sul cambiamento climatico.

"La Francia - ha annunciato - spingerà avanti l'idea di un prezzo minimo per le quote di CO2" nella borsa delle emissioni "e per una 'carbon tax' alle frontiere come condizione per una transizione energetica credibile". La carbon tax alle frontiere colpirebbe, evidentemente, l'importazione di prodotti non sottoposti agli stessi vincoli che l'Ue impone sul suo territorio per la limitazione delle emissioni.

Macron ha continuato invocando poi "una sovranità alimentare di qualità", che è "ciò che i nostri cittadini si attendono, ed è buono per la nostra economia e il nostro territorio" e richiede "un impegno coerente a lungo termine". (Segue)