12 dicembre 2018
Aggiornato 00:00
Ultim'ora | Piemonte

Remmert: Punto ad accorpamento Finpiemonte-F.Partecipazioni

Entro prossima primavera. Intanto la finanziaria trasloca

Torino, 17 apr. - Prosegue il processo di riorganizzazione di Finpiemonte partecipazioni, la finanziaria regionale presieduta da Luca Remmert.

L'obiettivo, spiega ad Askanews, Remmert, insediatosi circa un anno fa alla guida della finanziaria, è quello di cedere e accorpare dove possibile, come nel caso della logistica, le varie partecipazioni, ridottesi a 18, dalle originarie 30. Concluso il processo di riordino, "entro la fine della legislatura, nella prossima primavera - afferma il presidente - pensiamo di presentare il progetto per il riaccorpamento in Finpiemonte".

Un percorso del resto già indicato dalla stessa giunta regionale nel 2015. Finpiemonte partecipazioni fu istituita nel 2007 sotto l'allora presidenza della Regione di Mercedes Bresso, nell'ambito della scissione di Finpiemonte. Conta 27 soci tra cui la Regione Piemonte all'83,2, Unicredit al 5,8 e Sinloc spa (società di consulenza e investimento padovana) al 4,4. Intanto la finanziaria si appresta a traslocare da corso Marconi 10 a Torino, che una volta ospitava l'ex quartiere generale Fiat, negli uffici più economici di corso Marche, dove ha sede la partecipata Icarus, attualmente in liquidazione.