11 dicembre 2018
Aggiornato 19:00
Ultim'ora | Siria

Gb, sondaggio: maggioranza contraria a raid aerei in Siria

E Parlamento avrebbe dovuto esserne informato

Roma, 16 apr. - la maggioranza dei cittadini britannici si è detta contraria ai raid aerei in Siria condotti dopo il presunto attacco chimico a Douma, ritenendo inoltre che il Parlamento avrebbe dovuto esserne informato in anticipo: è quanto risulta da un sondaggio della Survation.

Il 40% degli intervistati si è infatti espresso contro le incursioni aeree, il 36% a favore mentre il 24% non si è pronunciato; per il 54% tuttavia l'azione militare avrebbe dovuto essere preceduta da un dibattito parlamentare.