Ultim'ora | Fca

Fca, Chiarle (Fim): verso accordo per garanzie occupazionali

Il segretario torinese spiega prossime tappe con azienda

Torino, 16 apr. - "Abbiamo delineato un percorso che avrà un seconda tappa il 26 aprile quando entreremo nel merito dei temi che sono tre, garantire l'occupabilità di tutti, anche di coloro che hanno ridotte capacità lavorative, un percorso formativo intenso per accogliere i nuovi modelli e forti sinergie tra Agap Grugliasco e Carrozzerie Mirafiori". Lo ha detto il segretario di Torino e Canavese della fim-Cisl Claudio Chiarle dopo l'incontro di oggi pomeriggio all'Unione industriale con la delegazione Fca sul futuro occupazionale del polo torinese. "Il tutto dovrebbe portarci ad un accordo quadro - spiega Chiarle - dove ci sarà il progetto formativo per i nuovi modelli annunciati il primo giugno, avere le persone in grado di affrontare i nuovi lavori i che si presenteranno sui nuovi modelli ed evitare che ci siano rischi sull'occupazione".