Ultim'ora | P.A.

P.A., Furlan: elezioni Rsu grande momento partecipazione

Appello video della leader della Cisl ai candidati

Roma, 16 apr. - "Abbiamo bisogno di una Cisl forte che sappia contrattare e che in ogni luogo di lavoro possa davvero realizzare una buona contrattazione di secondo livello. Sono migliaia gli uomini e le donne, tra cui tantissimi giovani, che hanno scelto di candidarsi in tutti i settori della pubblica amministrazione nelle liste delle nostre categorie pubbliche e che ci hanno messo non solo la faccia ma il cervello, l'intelligenza ed il cuore". E' quanto sottolinea in un appello video il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, sulle elezioni per il rinnovo delle Rsu di pubblico impiego, scuola, università e ricerca previste in tutta Italia da domani fino al 19 aprile.

"Sono convinta che non mancherà il pieno sottostegno di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori e che queste migliaia di persone che hanno detto 'io mi candido, voglio rappresentare la Cisl', saranno futuri eletti ed elette nelle Rsu - aggiunge - sarà uno straordinario momento di partecipazione democratica. Noi siamo i primi a reclamare un progetto vero di cambiamento della pubblica amministrazione, per renderla più efficiente, funzionale agli investimenti ed alle specificità del territorio. Con il nuovo contratto abbiamo posto le basi per restituire dignità e centralità, non solo risorse economiche importanti, a tutti i dipendenti pubblici, che hanno sempre e comunque garantito, con innegabili sacrifici, i servizi ai cittadini in questi lunghi anni di crisi. Per questo ora dobbiamo voltare rispetto all`invasività della politica che spesso ha coperto sprechi, inefficienze, episodi di corruzione e casi davvero eclatanti di assenteismo. Negoziare direttamente nei posti di lavoro è per noi il metodo migliore per stabilire obiettivi concreti e percorsi condivisi di produttività, qualità dei servizi offerti ai cittadini".