Ultim'ora | Siria

Siria,Tajani: ora dialogo,non serve inasprire sanzioni a Russia,

"Mosca grande partner in lotta a terrorismo"

Roma, 16 apr. - "In questo momento credo serva rafforzare il dialogo. Inasprire le sanzioni non credo sarebbe la soluzione più adatta per mettere la Russia dalla parte di chi vuole battersi contro le armi chimiche e dalla parte di chi vuole stabilità in quell`area". Lo ha detto il presidente dell'Europarlamento ed esponente di Fi Antonio Tajani

"Più che sanzioni credo serva il dialogo e il confronto per far capire a Mosca che è anche suo interesse lavorare per la stabilità - ha aggiunto -. Bisogna anche considerare che Mosca è un grande partner nella lotta contro terrorismo. Contro l`Isis la Russia ha avuto un ruolo importante; poi in altre cose ha sbagliato, credo si debbano rispettare gli accordi Minsk, cosa che non sempre fa la Russia, come nella vicenda con l`Ucraina. Putin deve fare molto naturalmente per far sì che la tensione sulla Siria cali, ma anche gli europei e gli Stati Uniti".