20 ottobre 2018
Aggiornato 05:00
Ultim'ora | Russia

Russia, chat Telegram bloccata nel suo Paese d'origine

Operatori telecomunicazioni hanno 24 ore per limitare l'accesso
(© Askanews)

Mosca, 16 apr. - Telegram bloccato nel suo Paese d'origine. Da oggi l'authority russa per le comunicazioni Roskomnadzor, come previsto, ha iniziato la procedura di blocco della chat Telegram sulla base della decisione della Corte di Mosca Tagansky.

Secondo la legge, gli operatori di telecomunicazioni hanno 24 ore per limitare l'accesso degli abbonati alle risorse vietate elencate nel registro (dove da ora compare anche Telegram). Allo stesso tempo, gli utenti hanno già iniziato a segnalare l'inaccessibilità del servizio.

"Quanto prenderà il processo di blocco? Un paio d'ore" ha detto il capo del Roskomnadzor, Alexander Zharov, aggiungendo che l'agenzia ha anche inviato una richiesta ai negozi online App Store entro la fine della giornata, e Google Play per rimuovere Telegram app.