23 settembre 2018
Aggiornato 18:30
Ultim'ora | Siria

Mosca: non interferiremo sul lavoro della missione Opac in Siria

Una squadra di esperti dell'Opac si trova in Siria
(© Askanews)

Mosca, 16 apr. - Mosca ha promesso di non interferire sul lavoro di una missione di inchiesta inviata in Siria dagli ispettori Opac per sondare un presunto attacco con gas velenoso a Douma. "La Russia conferma il suo impegno per garantire la sicurezza della missione e non interferirà nel suo lavoro", ha detto l'ambasciata russa all'Aia in un tweet.

Una squadra di esperti dell'Opac si trova in Siria per raccogliere elementi sul presunto attacco chimico in cui hanno perso la vita 40 persone a Douma, sobborgo di Damasco. Gli attacchi degli Stati Uniti, secondo la rappresentanza diplomatica russa, nel fine settimana su tre strutture in Siria, erano un tentativo "di minare la credibilità" della missione.

Gli ambasciatori russo e francese in Olanda sono arrivati all'Aia per dei colloqui di emergenza convocati dall'Opac (l'Organizzazione per le proibizione delle armi chimiche), fissati per le 10 di questa mattina nella sede dell'organizzazione.