22 settembre 2018
Aggiornato 04:30
Ultim'ora | Cinema

Taviani, Polverini(Fi): è stato una colonna del cinema italiano

E' stato un grande maestro

Roma, 15 apr. - "Vittorio Taviani è stato una colonna del cinema italiano e sono orgogliosa di averlo affiancato, insieme a suo fratello, nella realizzazione di un`opera importante e significativa come "Cesare deve morire" che gli è valsa l`Orso d'oro al prestigioso Festival di Berlino".Lo afferma deputata di Forza Italia Renata Polverini.

"Ricordo ancora con emozione - ha proseguito.- l`avvio di quel lavoro, così denso di significato per chi soffre dietro le sbarre di una prigione e cerca in tutti i modi un riscatto, e l`entusiasmo del Maestro per un lavoro che avrebbe dato la possibilità ad un gruppo di detenuti di raccontare il mondo delle carceri in modo unico e probabilmente irripetibile. Ricordo anche l`apprezzamento del Presidente Giorgio Napolitano che partecipò alla prima proiezione del film assieme ai detenuti ai quali era stato concesso un permesso speciale dall`Amministrazione penitenziaria. Un evento - tra i tanti che hanno caratterizzato la carriera di questo monumento del cinema e della cultura italiana - al quale la Regione Lazio seppe dare un decisivo aiuto e sprone".