M.O.

M.O., domani a Roma conferenza donatori per salvare l'Unrwa

Presenti Guterres e Mogherini

(© Askanews)

Roma, 14 mar. - Una conferenza di Paesi donatori si terrà domani a Roma per aiutare l'agenzia dell'Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa) a risolvere la sua più grave crisi finanziaria in 70 anni - così l'ha definita il suo commissario generale Pierre Krahenbuhl - causata dalla decisione dell'amministrazione Trump di tagliare di decine di milioni di dollari i suoi contributi.

La conferenza è organizzata da Svezia, Giordania ed Egitto e vi partecipano il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres e il capo della diplomazia europea Federica Mogherini.

L'Unrwa ha fondi sufficienti a mantenere le scuole e i servizi sanitari solo fino a maggio, ha spiegato all'Afp Pierre Krahenbuhl.

Gli Stati Uniti hanno annunciato a gennaio che avrebbero versato solo 60 milioni di dollari all'Unrwa - un contributo minimo rispetto agli oltre 350 milioni versati nel 2017 nelle case dell'agenzia. In particolare Trump ha congelato due primi versamenti previsti di oltre 100 milioni di dollari.

Trump contina a esercitare pressioni sui leader palestinesi perché pongano fine al boicottaggio della sua amministrazione, innescato dalla sua decisione lo scorso dicembre di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele.