Ultim'ora | Governo

Sangalli (Confcommercio): preoccupa ingovernabilità

"Rischio che salti pax finanziaria"

Milano, 14 mar. - "Come abbiamo già detto tante volte, siamo molto preoccupati del rischio di una fase di ingovernabilità perché questo potrebbe far saltare la pax finanziaria che non credo possa durare per molto.Imprese, famiglie, investitori, l'Europa, hanno bisogno di risposte tempestive e solide.In altre parole, bisogna rendere più esplicita la via delle riforme e della modernizzazione del nostro Paese". Lo ha detto il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, introducendo l'incontro a Milano con il capo politico del M5s Luigi Di Maio.

"Nel nostro Paese vanno combattuti due eccessi -di carico fiscale e di burocrazia- e due deficit -di legalità e di infrastrutture. E tutto questo nel, faticoso ma indispensabile, processo di risanamento dei conti pubblici, con particolare attenzione alla riduzione del rapporto tra debito e PIL. Un processo indispensabile per proseguire il percorso delle riforme avviate in questi ultimi anni", ha concluso Sangalli.