Ansaldo Sts

Ansaldo Sts, profitti in calo a 64,9 mln

Aumentano ricavi e ordini

Roma, 14 mar. - Ansaldo Sts chiude il 2017 con un utile netto consolidato pari a 64,9 milioni di euro rispetto a 77,9 milioni di euro consuntivati nel 2016.

"Il 2017 è stato un anno importante - commenta Andy Barr, a.d. Della società - i risultati sono stati comunque positivi e l`impatto dei problemi derivanti da un contratto in nord Europa è stato contenuto. Sono particolarmente soddisfatto del lavoro del mio team e vorrei ringraziare tutti i colleghi per i continui sforzi nel riaffermare l`impegno della Società come partner affidabile per molti dei principali clienti nel mondo a livello ferroviario e metropolitano".

Tornando ai conti 2017, gli ordini acquisiti ammontano a 1.500,8 milioni di euro rispetto a 1.475,8 milioni di euro nel 2016, con un incremento del 1,7%. Il portafoglio ordini è pari a 6.457,5 milioni di euro rispetto a 6.488,4 milioni di euro dell`esercizio precedente (-0,5%).

Il volume dei ricavi è pari a 1.361,0 milioni di euro, in aumento rispetto al valore dell`anno precedente pari a 1.327,4 milioni di euro (+2.5%). L`incremento è dovuto al maggior avanzamento dei progetti nelle Americhe e nel Middle East, parzialmente compensato dalla diminuzione conseguente al raggiungimento della fase finale di alcuni contratti nell`area Asia Pacifico ed in Italia. Il Risultato Operativo (EBIT) è stato pari a 100,8 milioni di euro, in diminuzione del 20,5% rispetto al dato del 2016 (126,8 milioni di euro). La Redditività Operativa (ROS) è pari al 7,4%, in diminuzione rispetto all`esercizio precedente (9,6%).