Governo

Istituto Cattaneo: M5s "mediano", nessun governo può farne a meno

"E' in grado di condizionare la formazione di qualunque governo"

(© Askanews)

Roma, 14 mar. - Il Movimento cinque stelle risulta non solo "il partito al centro, collocato a metà strada tra le principali forze politiche, ma anche il partito 'mediano' in Parlamento, in grado cioè di condizionare la formazione di qualsiasi governo". E' quanto emerge dall'analisi dello scenario post voto a cura dell'Istituto Cattaneo, secondo il quale "la centralità/medianità dei Cinquestelle è confermata in entrambe le assemblee legislative, sia alla Camera dei deputati che al Senato".

Quindi, è il ragionamento al quale approda l'indagine, "il M5s è un attore difficilmente 'scavalcabile' o ignorabile nella fase delle trattative sulla formazione del governo. Inoltre, essendo il primo gruppo politico in Parlamento per numero di eletti, il Movimento 5 stelle rappresenta il cuore dell`attuale sistema dei partiti, vale a dire quel nucleo centrale del quale difficilmente si potrà fare a meno in una eventuale coalizione governativa".

(segue)