Germania

##Germania, con una stretta maggioranza Merkel avvia quarto mandato

Ma la cancelliera sorridente giura e oggi riunisce il governo

Berlino, 14 mar. - Angela Merkel avvia ufficialmente il suo quarto mandato da cancelliera tedesca dopo sei mesi di impasse e confusione politica e con davanti sfide enormi da affrontare, dal contenimento dell'ondata populista al rilancio Ue. Difficoltà passate e prevedibilmente future, sottolineate dallo stesso risultato della votazione a scrutinio segreto che le ha assegnato una stretta maggioranza di 364 seggi al Bundestag, la camera bassa del parlamento tedesca: ovvero una maggioranza di soli nove deputati, a fronte dei 399 eletti che fanno capo alla Grande Coalizione tra i conservatori della Cdu, gli affiliati bavaresi della Csu e i socialdemocratici della Spd. In sostanza, 35 dei deputati dei partiti governativi hanno bocciato la nascita del nuovo esecutivo a guida Merkel.

"Ci sono stati più 'contro' di quanto mi aspettassi", ha riconosciuto la presidente designata del partito socialdemocratico, la 47enne Andrea Nahles. "Avrei auspicato un risultato diverso", ha detto a sua volta il leader della Unione giovanile (JU, (Unione Junge) della Cdu, Paul Ziemiak.

Camicia bianca, pantaloni neri e collana con i colori della bandiera tedesca - nero, rosso e oro - ha comunque distribuito ampi sorrisi alla platea dei deputati, sotto gli occhi del marito e della madre di 89 anni. Ha poi prestato giuramento e verso le 17 presiederà il primo consiglio dei ministri.(Segue)