Pd

Pd, Vazio: no alleanze con chi ha imbrogliato i cittadini

"Vero tema non è segretario ma il progetto"

Roma, 14 mar. - "In tutte le situazioni nei Paesi normali chi vince governa e chi perde sta all`opposizione. Queste dovrebbero essere le regole. Qui mi pare che sia tutto capovolto. Da un lato chi combatteva le larghe intese come M5S e Lega oggi addita il Pd perché non consentirebbe la formazione di un governo. Ma con chi dovremmo farlo questo governo? I programmi sono completamente incompatibili. Senza tenere conto che queste formazioni hanno costruito una parte significativa del loro successo su proposte, non solo irrealizzabili, ma che rappresentavano un vero e proprio imbroglio elettorale. Marco Travaglio ora scrive che l`abolizione della Legge Fornero e il reddito di cittadinanza non si potranno mai fare perché non ci sono le risorse insufficienti. Però lo scrive il giorno dopo le elezioni, perché invece non l`ha scritto il giorno prima? Poi sempre Travaglio dice che M5S e Lega hanno saputo parlare agli ultimi. Non mi pare sia così, semmai hanno imbrogliato gli ultimi. Un sostegno a un governo di Lega o di M5S per il Pd è assolutamente impensabile ad oggi". Lo ha detto Franco Vazio, deputato del Pd, a Radio Cusano Campus.

Per quanto riguarda il Pd, secondo Vazio, "non c'è la necessità di eleggere solamente un segretario, dobbiamo costruire un progetto all`interno del quale si disegnino i sogni del Paese. Il segretario deve essere la persona che può portare avanti questo progetto. Quale sarà il progetto sarà il vero tema che animerà l`assemblea nazionale di fine aprile".